15
Mag
12

Aplar 4 applicazioni laser nel restauro

L’incontro dedicato alle applicazioni laser nel restauro, APLAR, è arrivato al suo quarto appuntamento.

Si consolida una comunità tecnicoscientifica che esprime la volontà di uno scambio culturale e che guarda soprattutto alle esperienze pratiche, in Italia e oltre confine. Questa comunità si compone di tutti gli attori che si muovono sul palcoscenico della conservazione, mettendo al centro la figura del Restauratore. Dall’edizione pugliese sono trascorsi due anni, nei quali si sono sviluppate nella pratica del restauro, in maniera sempre più incalzante, riflessioni, sperimentazioni, nuove e diverse applicazioni: che ruolo hanno assunto le strumentazioni laser nelle pratiche e nelle metodologie dei cantieri e dei laboratori di restauro? Quali innovazioni sono state introdotte nelle strumentazioni?
Quali nuove sperimentazioni sono state effettuate? Quali sono le differenze tra l’approccio, l’ottica e il metodo operativo dello studente, del restauratore, dell’esperto scientifico e del direttore dei lavori?
L’approccio alla tecnica laser e la stessa pratica costante ci portano a domandarci chiaramente quali siano le problematiche da risolvere e le finalità da raggiungere. APLAR4 vuole essere uno strumento di stimolo e di confronto, per dare maggiore respiro e possibilità di risposte.
Gli interventi riguarderanno differenti tematiche: applicazioni su diverse tipologie di materiali, sperimentazioni di laboratorio e di cantiere, esperienze di tecnologie, metodologie e strumentazioni diverse. Anche questa edizione, come già iniziato nella precedente, vorrà dare spazio ad un ampliamento del tema, allargando la riflessione sul restauro a quante altre tecnologie intervengono all’interno del processo di conservazione dei Beni Culturali. I due giorni di incontro e di dibattito, infatti, saranno conclusi da una Tavola Rotonda nella quale lo specifico argomento del Convegno sarà contestualizzato in un quadro più ampio sul ruolo delle tecnologie nell’insieme delle azioni operative del restauro, dalla pianificazione degli interventi al controllo degli esiti di ciascuna fase, dalla divulgazione dei risultati finali al monitoraggio dei beni restaurati.

Ivano Ambrosini tratterà il temaAcquisizioni con scanner 3D a frange di luce non invasivo che sarà tenuto presso il Museo Nazionale Romano di Palazzo Massimo alle Terme – Largo di Villa Peretti 1

Periodo: Roma – 14-15 giugno 2012

Annunci

0 Responses to “Aplar 4 applicazioni laser nel restauro”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


Cosa c’è di nuovo?

maggio: 2012
L M M G V S D
« Mar   Lug »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Siamo presenti su …

maggio: 2012
L M M G V S D
« Mar   Lug »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: